Gruppo di lettura 7 anni

28 Settembre 2023 | Gruppi di lettura

Lo so cosa stai pensando. Che fino a un certo punto andava tutto bene, che leggevate ogni sera, anche più storie, ancora e ancora una: alcune le hai lette talmente tante volte che le sapevi a memoria. Hai comprato un sacco di libri e hai speso pure un sacco di soldi, ma vuoi mettere che soddisfazione? Quel legame, fatto di mani e corpi intrecciati, occhi meravigliati e parole cucite nel cuore, nato tra le pagine dei libri, sembrava destinato a durare sempre.

Poi è arrivato il momento di imparare a leggere. E l’incantesimo sembrava di colpo essersi spezzato. “Non riesco a leggerlo”, “È difficile”, “È noioso”. Ti ha detto. Non te l’aspettavi ed è stato un colpo al cuore.

A cosa è servito tutto quel tempo passato a leggere insieme ad alta voce? Dove hai sbagliato?

Non hai sbagliato proprio niente.

Leggere ad alta voce è fondamentale per aiutare i bambini a diventare lettori. Ti avevano detto. Ed è vero: sviluppa una maggiore capacità di comprendere le storie, alimenta l’immaginazione e crea le basi di un rapporto genitoriale basato sull’empatia e sul rispetto.

Ma questo vuol dire imparare a leggere? No.

Imparare a leggere è faticoso. Anzi, è uno dei processi più complessi che il nostro cervello possa compiere. Non siamo nati per leggere, ma per amare la lettura.

Appassionarsi alla lettura è un’esperienza fatta di disponibilità, pazienza, curiosità e tanti buoni libri a portata di mano.

Ecco perché è meglio farlo in un ambiente accogliente e in compagnia. Ecco perché partecipare ai gruppi di lettura in libreria.

Un gruppo di lettura per chi ha appena imparato a leggere

La scorsa estate abbiamo pubblicato una Guida alle letture estive interamente dedicata alle prime letture perché si tratta di un momento difficile, importante e bellissimo di ogni giovane lettore o lettrice.

Finora hanno fatto esperienza di lettura per lo più ascoltando leggere ad alta voce, sperimentando così tutte le sensazioni del lettore, accrescendo il desiderio di leggere ancora, associando la lettura un momento di piacere e divertimento, di cura e di amore.

Poi è arrivato l’apprendimento della lettura: riconoscere le lettere e decodificare il linguaggio scritto è uno dei processi più complessi che il nostro cervello possa compiere, può comportare un’enorme fatica e apparire come una sfida insuperabile.

Ma ci sono delle strategie che possiamo mettere in campo per rendere la lettura accessibile e innamorarsi del piacere di leggere e lo faremo nel nostro gruppo di lettura:

  1. alternando la lettura ad alta voce a momenti di lettura individuale;
  2. scegliendo prime letture non solo “per”, ma “con” i bambini e le bambine, assecondando gusti e preferenze, ma mettendo a disposizione sempre libri accessibili, cioè adeguati alle competenze di lettura;
  3. prendendoci tutto il tempo necessario per leggere, parlare, fare domande, giocare e celebrare ogni traguardo, nel rispetto dei e delle competenze di ciascuno;
  4. parlando, facendo domande, scambiandoci punti di vista liberamente, senza voti, né giudizi.

Parlare dei libri letti ci fa crescere come lettori e lettrici più di ogni altra cosa.

Come faccio a partecipare?

La partecipazione è libera e gratuita. Segna in agenda le date e raggiungici in libreria. Non c’è bisogno di fare altro.

Scarica qui il calendario degli incontri.

Non hai finito di leggere il libro? Vieni lo stesso! Anzi, magari puoi raccontarci se ci sono state delle parti che ti hanno annoiato, che non hai capito, che hai saltato.

Non ho partecipato all’incontro precedente? Vieni lo stesso, prima o poi dovremo conoscerci, no?

Come funziona?

Per ogni incontro scegliamo una letture da alta voce per accompagnare e sostenere il processo di apprendimento della lettura. Si tratta di libri con una struttura a capitoli, brevi, e non necessariamente connessi l’uno all’altro. Ampie e dettagliate illustrazioni. Storie divertenti e capaci di far immedesimare il lettore o la lettrice nelle scelte del protagonista. Sono libri più lunghi rispetto agli albi illustrati, che non si esauriscono in un’unica lettura, ma che preparano alla struttura del romanzo.

Insieme poi giochiamo sulla storia e sulle parole, per trasformarla in una esperienza e scoprire il piacere di leggere, e di farlo insieme.

Infine, ogni partecipante sceglie la propria lettura del mese: prime letture autonome caratterizzante da una serie di accorgimenti editoriali e tipografici che facilitano la lettura e permettono di concentrare energie e attenzione solo sulla storia. La volta successiva, ciascuno potrà raccontare la propria esperienza di letture, porre domande, scambiare idee e nuovi suggerimenti.

 

Scopri il libro del mese

Marzo

Nuovo appuntamento sabato 23 marzo alle ore 10:30. Conosceremo Il cavaliere saponetta, di Kristien In-‘t-Ven con le illustrazioni di Mattias De Leeuw, Sinnos.

Roger de Sen Tropé, è molto diverso dai suoi colleghi: è educato, ordinato ed è sempre pulitissimo. Da qui il suo soprannome. Ma il Cavaliere Saponetta è anche coraggioso e intelligente. E quando si scopre che un drago sta per distruggere il giardino dell’affascinante Principessa Linda, parte subito all’attacco!

 

Febbraio

Appuntamento con nuove letture e nuovi giochi sabato 24 febbraio alle ore 16:30. Il libro scelto per questo mese dedicato all’amore è Il bambino dei baci. Una storia breve e magnificamente confezionata da quel geniaccio di Ulf Stark, autore svedese che ha raccolto e arricchito la tradizione letteraria nordica capitanata da Astrid Lindgren per bambini e ragazzi. Brillante, mai banale, spudorato e sempre indiscutibilmente dalla parte dei bambini, per i bambini.

In amore non conta solo la bellezza, tutt’altro, ci racconta Ulf Stark in questa storia tenera e spassosissima sull’importanza di andare oltre le apparenze e sulla forza di volontà con cui possiamo vincere qualsiasi sfida.

Gennaio

Primo appuntamento dell’anno nuovo sabato 27 gennaio alle ore 16:30. Abbiamo scelto di leggere, raccontare e giocare con Sgrunt!, una prima graphic novel in alta leggibilità di Daniele Movarelli, illustrata da Alice Coppini per la casa editrice Sinnos.

È la storia di Giustino e del paesino di Monte Quiete. Qui le case sono tutte uguali, uguali i prati e i tetti e non succede mai nulla. Ma a Monte Quiete abitano anche il Signor Sgrunt che forse è stato un pirata, e Peldiferro, che forse è un cowboy. Poi ci sono Smilzo, Tozzo e Teschio, che perseguitano sempre Giustino, e c’è il mistero di 13 gatti scomparsi

Dicembre

In questo mese non poteva mancare una storia dallo spirito natalizio! Sabato 9 dicembre alle ore 16:30 scopriremo L’incredibile storia di Lavinia, di Bianca Pitzorno. Tutto ha inizio la vigilia di Natale. Una povera bambina se ne sta infreddolita e sudicia in un angolo della piazza a vendere fiammiferi. No, non è quello che pensate. Perché sì, arriva una fata a farle un dono, ma a bordo di un taxi e fumando una sigaretta.

Il dono che riceve Lavinia non è cosa da tutti i giorni: un anello magico capace di trasformare, ruotandolo, ogni cosa in… cacca! E se all’inizio a Lavinia questo sempre l’ennesimo tiro beffardo del destino, in realtà, scoprirà come le sarà estremamente utile, ma, sopratutto, capirà che la vera ricchezza nella vita è avere amici preziosi.

 

Novembre

Nuovo appuntamento sabato 25 novembre alle ore 16:30 in cui conosceremo il Brigante Ozziplozzi. Il libro, scritto da Otfried Preußler con la traduzione di Marco Astolfi, è una storia genuina perché ha tutto quello che ci aspettiamo da una fiaba: avventura, ironia, inganni e incantesimi, i protagonisti sono bambini dalle trovate ingegnose, animati da viva curiosità e pieni di entusiasmo.

Tutto ha inizio il giorno in cui Ozziplozzi decide di rubare il macina caffè della nonna. Glielo avevano regalato Gaspare e Sebastiano per il giorno del suo compleanno se si girava la manovella, suonava la canzone preferita della nonna. il brigante, cinturone di pelle da cui pendevano una sciabola e sette coltelli, cappello a tesa floscia con una piuma storta e una risata da far tremare la piuma stessa, lo rubò infilandolo nella sua sacca. Gaspare e Sebastiano non si danno per vinti e decidono di recuperare il macina caffè, ma o briganti nono si lasciano certo acchiappare tanto facilmente.

Una storia più lunga di quelle cui siamo abituati a questa età, ma che la suddivisione in capitoli rende accessibile e tiene sempre il giusto ritmo, anche grazie alle ampie illustrazioni. Il linguaggio è fiabesco, mai banale. Facile identificarsi con i personaggi e non vedere l’ora di vedere come vanno a scoprire le prove che ogni volta dovranno superare. Questo libro ha davvero tutti gli ingredienti necessario per farci innamorare della lettura!

 

Ottobre

Vieni a conoscere Dory Fantasmagorica e tutte le sue avventure sabato 7 ottobre alle 16:30.

Dory ha cinque anni e mezzo e a casa è la più piccola. I suoi fratelli, Luca e Viola, fanno di tutto pur di non averla in mezzo ai piedi. Per tutta l’estate, Dory, ha provato a giocare con loro, ma non c’è stato niente da fare, la loro risposta era sempre “lasciaci in pace!” Il testo è suddiviso in 6 sei brevi capitoli e le immagini accompagnano costantemente la narrazione con regolarità rendendola estremamente scorrevole e integrandone il significato con fumetti e didascalie. La narrazione in prima persona e la ricostruzione di scene di vita quotidiana senza perbenismo né moralismo permettono a ogni famiglia di riconoscersi e immedesimarsi. I bambini e le bambine sentono sin dal principio che Dory è una di loro, che fa il tifo per loro per tutte quelle volte che hanno dovuto adattarsi a un mondo pensato su tempi e misure adulte, che li capisce e non cerca di cambiarli perché va bene così, sono i grandi a non capire.

Altri post che potrebbero interessarti

3 libri da leggere a febbraio 11-13 anni

Nuovo appuntamento del gruppo di lettura 11-13 dopo le vacanze e siamo pronti a scoprire nuove storie insieme! Vuoi sapere cosa abbiamo letto a dicembre? Qui, trovi la presentazione (da leggere/ascoltare) del libro del mese di gennaio e degli altri libri della...

3 libri da leggere a febbraio 8-10 anni

3 libri da leggere a febbraio 8-10 anni

No, non è uno scherzo, anche se siamo nel pieno del Carnevale, i nostri lettori e le nostre lettrici del gruppo di lettura 8-10 anni, si sono ritrovati in libreria sabato 10 febbraio alle ore 10:30 (qui trovi il calendario con tutte le date degli incontri) hanno...

3 libri da leggere a gennaio 8-10 anni

3 libri da leggere a gennaio 8-10 anni

Torna, dopo le vacanze di Natale, l'appuntamento con il gruppo di lettura 8-10 anni. Vuoi sapere cosa abbiamo letto a dicembre? Qui, trovi la presentazione (da leggere/ascoltare) del libro del mese di dicembre e degli altri libri della terzina. I nostri lettori e le...

Restiamo in contatto?

Iscriviti alla newsletter e ogni mese ti mandiamo consigli di lettura, le novità dal blog, le anteprime delle nuove uscite e gli sconti quando li facciamo.

Il punto non è leggere, ma amare la lettura. Ti unisci a noi?

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo Carrello è vuotoTorna allo shop