3 libri da leggere a ottobre 8-10 anni

29 Settembre 2023 | Gruppi di lettura

Per il primo appuntamento del gruppo di lettura 8-10 anni della nuova stagione abbiamo scelto tre libri che ci riportano con la testa ancora un po’ agli ultimi giorni d’estate, ai pomeriggi lenti e polverosi, che raccontano delle prime volte e delle nuove amicizie da raccontare ai vecchi amici tra i banchi di scuola.

I nostri lettori e le nostre lettrici, che si sono ritrovati in libreria sabato 7 ottobre alle ore 10:30 (qui trovi il calendario con tutte le date degli incontri) hanno ascoltato la presentazione di tre libri e poi ne hanno scelto uno da leggere insieme.

Se acquisti il bundle con l’intera terzina hai le spese di spedizione gratuite e, in più, solo con il bundle, il 5% di sconto.

Ecco il libro del mese:

I dieci giorni dello scolapasta

di Daniele Movarelli e Angelo Mozzillo con le illustrazioni di Alice Coppini, Terre di Mezzo editore

Ed eccolo qui, il libro che il gruppo di lettura 8-10 anni ha scelto di leggere ad ottobre!

È la storia, talmente assurda da essere perfettamente credibile, di come in un giorno sia stata creata la notizia, allarmistica, che c’è qualcuno in grado di leggere nel pensiero e della necessità, quindi, di difendersi indossando uno scolapasta in testa. Solo un giorno ci ha messo Vincent Acme a inventare questa sciocchezza, ma tutti ci hanno creduto e in preda alla paura, al dubbio, alla moda di ciò che fanno tutti, tutti hanno cominciato a indossare gli scolapasta, a volerne uno per uno, uno per ciascuno.

Nico e Alicia cominciano a fare ricerche per capire chi siano questi fantomatici loro e scoprono che queste notizie erano state pubblicate in siti che avevano nomi strani, poco affidabili, pieni di pubblicità. Messe in giro da un certo Furio Amicone. Che a ben vedere, anagrammando le lettere, compone Noi Acme, la marca degli scolapasta. Forse anche la enne e la a non stanno per North America.

Informarsi davvero è faticoso, molto più facile che una notizia, ancorché falsa, diventi virale. Non c’è gara. Internet, i social, gli smartphone possono essere dei mezzi incredibilmente utili per comunicare e informarsi, ma non tutto quello che si vede corrisponde a verità. Leggere e capire, fare scelte autonome e indipendenti con il proprio pensiero sono premesse fondamentali per rimanere persone libere. Alla fine del libro che un piccolo compendio che spiega alcune parole e concetti fondamentali: dall’analfabetismo funzionale al clickbaiting, dal complottismo al fact checking e alle fake news. Breve, ben fatto, utilissimo.

Acquista il libro

Gli altri libri della terzina

Jenny lo squalo

di Lisa Lundmark con la traduzione di Lucia Barni e illustrazioni di Charlotte Ramel, La Nuova frontiera Junior

Jenny lo squalo è la storia che dà voce a tutti quei bambini e quelle bambine silenziosi, quelli timidi e taciturni.

Sono troppo pochi i libri che parlano di loro: libri nei quali possono essere quello che sono, dove non devono per forza mettersi in mostra o parlare a voce più alta. Anzi, avevano sempre un lieto fine quando finalmente imparavano ad essere coraggiosi e ad affermarsi, diventando però altro da sé.

Jenny ha otto anni ed è la bambina più silenziosa della sua classe. I suoi compagni alzano sempre la mano, queste mani svettano nella classe come fossero i tentacoli di un polpo.

Jenny invece di sente più uno squalo, perché gli squali sono silenziosi, forti e coraggiosi. Proprio come lei, proprio Jenny. Solo che nessuno lo capisce.

Invece, è importante capire che non tutti i bambini sono polpi, alcuni sono squali. E a scuola, come nella vita, ci deve essere spazio e tempo per tutti, polpi e squali, senza che nessuno debba cambiare per essere accettato e apprezzato dall’altro.

Acquista li libro

 

La Ester più Ester del mondo

di Anton Bergman con la traduzione di Samanta K. Milton Knowles e le illustrazioni di Anton Adbåge, Beisler editore

Signe è una bambina che non va a casa da sola quando finisce la scuola, che frequenta poco le case degli altri se non accompagnata da mamma e o papà, che ha per fratello Ture, un fratello minore che si impiccia di tutto quello che le accade e le sta sempre in mezzo ai piedi. Che si veste con quello che la mamma le mette nell’armadio, che non si pettina con troppa attenzione ogni mattina, che non fa mai nulla fuori dalle regole, nulla di diverso da quello che le hanno detto di debba fare. Una bambina semplice, vispa e intelligente, che da un giorno all’altro si accorge che i panni della bambina le vanno stretti e vorrebbe provare a indossare quelli da ragazza.

Ester invece ha un cellulare, torna a casa da sola dopo la scuola e ha le chiavi di casa. Ha strane idee: come entrare di nascosto nella sala professori, scappare dal doposcuola, rubare le caramelle nel negozio di alimentari. È l’amica magnifica che fa cose importanti, a volte strane altre che non si dovrebbero fare. È disinvolta e incredibilmente libera, sembra così sicura e fiduciosa. Signe è attratta da lei in modo irresistibile, ma ci sono alcuni comportamenti che davvero non riesci a spiegarsi anche se si vergogna a chiedere a spiegazioni perché teme che poi Ester possa trovarla infantile o noiosa e non provare più interesse in lei. Non vuole correre il rischio di non essere più sua amica.

Ma le vere amiche non possono restare a lungo con i segreti nella pancia. Ester arriva al momento giusto per Signe, incoraggiandola a prendere decisioni, provare cose nuove, non avere paura, e Signe è l’amica giusta per Ester, con un po’ dell’amorevole ascolto della sua famiglia. Signe non giudica Ester e non si tira indietro, Ester si apre sciogliendo nodi e aprendo cassetti dolorosi, senza tirarsi indietro.

La Ester più Ester del mondo è difficile da raccontare perché è una storia fatta quasi esclusivamente con dialoghi dal ritmo serrato. In 129 pagine succede di tutto. La scelta della font e della impaginatura ad ampio respiro fa avvicinare alla lettura anche i lettori e le lettrici più scettici. Pochissime riflessioni e considerazioni, quasi nessuna descrizione. L’immedesimazione con i personaggi è immediata: capiamo cosa stanno pensando, cosa stanno provando, senza nessuna spiegazione. Perché è qualcosa che un po’ hai già vissuto, o stai vivendo anche tu.

Proprio questo rende il libro così verosimile e autentico.

Acquista il libro

 

Come faccio a partecipare?

La partecipazione è libera e gratuita, ma è necessario acquistare il libro. Non serve prenotare, basta raggiungerci in libreria.

Dopo cinque partecipazioni al gruppo si ottiene il 5% di sconto e, dopo altre cinque, un ulteriore 5% (non cumulabile).

Per chi invece acquista il bundle con tutti e tre i libri della terzina del mese, nel caso dei gruppi di lettura 8-10 e 11-13, c’è sempre il 5% di sconto.

Qui il calendario con tutti gli incontri.

Abiti lontano? Leggiamo insieme, anche a distanza!

Se abiti lontano e non puoi partecipare agli incontri in libreria puoi leggere con noi, anche a distanza, acquistando il libro del mese o il bundle con l’intera terzina (con lo sconto del 5%). Durante la lettura riceverai contenuti extra, come video/interviste dell’autrice o dell’autore, del traduttore/traduttrice, della casa editrice. E se ci mandi un vocale su Telegram condividendo la tua esperienza di lettura lo pubblicheremo nel nostro Podcast di presentazione del libro, insieme alle voci dei partecipanti degli incontri in libreria.

 

Altri post che potrebbero interessarti

3 libri da leggere a febbraio 11-13 anni

Nuovo appuntamento del gruppo di lettura 11-13 dopo le vacanze e siamo pronti a scoprire nuove storie insieme! Vuoi sapere cosa abbiamo letto a dicembre? Qui, trovi la presentazione (da leggere/ascoltare) del libro del mese di gennaio e degli altri libri della...

3 libri da leggere a febbraio 8-10 anni

3 libri da leggere a febbraio 8-10 anni

No, non è uno scherzo, anche se siamo nel pieno del Carnevale, i nostri lettori e le nostre lettrici del gruppo di lettura 8-10 anni, si sono ritrovati in libreria sabato 10 febbraio alle ore 10:30 (qui trovi il calendario con tutte le date degli incontri) hanno...

3 libri da leggere a gennaio 8-10 anni

3 libri da leggere a gennaio 8-10 anni

Torna, dopo le vacanze di Natale, l'appuntamento con il gruppo di lettura 8-10 anni. Vuoi sapere cosa abbiamo letto a dicembre? Qui, trovi la presentazione (da leggere/ascoltare) del libro del mese di dicembre e degli altri libri della terzina. I nostri lettori e le...

Restiamo in contatto?

Iscriviti alla newsletter e ogni mese ti mandiamo consigli di lettura, le novità dal blog, le anteprime delle nuove uscite e gli sconti quando li facciamo.

Il punto non è leggere, ma amare la lettura. Ti unisci a noi?

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo Carrello è vuotoTorna allo shop